Contact form
Lei dichiara di aver preso attenta  visione della Privacy Policy di B&B Italia Spa e di accettarne integralmente il contenuto. In relazione alle  seguenti singole finalità, Le chiediamo di esprimere il Suo consenso  spuntando la casella riferita a ciascuna di esse. La mancanza di flag nell’apposita casella, avrà il valore di un “non acconsento”.
Si prega di digitare le lettere e i numeri qui sotto
SCROLL

Tufty-Time

Aggiungi alla Wishlist

Tufty-Time

Patricia Urquiola

Divani

Descrizione

La serie di divani Tufty-Time, uno dei successi più consolidati di B&B Italia, trova risposte efficaci ai temi della modularità, del comfort e della sfoderabilità. Sistema modulare, Tufty-Time si sviluppa da un pouf, pezzo base al quale si affiancano elementi centrali, angolari e terminali con bracciolo alto o basso che originano divani tradizionali, con chaise longue, angolari ed elementi a isola che permettono la seduta a trecentosessanta gradi. Accogliente nella profondità più accentuata, Tufty-Time diventa il luogo di incontro, rifugio accogliente dove abbandonarsi. Con rivestimenti in tessuto o pelle, Tufty-Time cita le classiche tipologie Chesterfield e capitonné, attualizzandole e le contaminandole con uno stile di vita più libero e informale.

Indietro
Concept

Era il 2005 e la progettista dichiarava: “ho voluto rivisitare le tipologie capitonné e Chesterfield con particolare attenzione alla rilettura operata negli anni ’60 e ’70 di cui sono grande estimatrice”.

Tufty–Time è riuscito nel suo intento contaminando le tipologie tradizionali con uno stile di vita più libero, informale, che si traduce in configurazioni estremamente versatili. Il sistema modulare parte da un pouf, pezzo base al quale si affiancano elementi centrali, angolari e terminali con bracciolo alto o basso, da cui si originano divani tradizionali, con chaise longue, angolari e elementi a isola che permettono la seduta a trecentosessanta gradi. Accogliente nella profondità più accentuata, Tufty–Time diventa il luogo di incontro, il rifugio accogliente dove abbandonarsi.

Così nasceva uno dei successi più consolidati dell’azienda: non solo uno sguardo al passato ma una soluzione eccellente ai temi della componibilità, del comfort e della sfoderabilità, risolti con spirito innovativo.

Informazioni tecniche

Telaio interno 
tubolari e profilati d’acciaio

Imbottitura telaio interno 
schiuma di poliuretano flessibile a freddo Bayfit®, fodera in fibra di poliestere

Cuscino schienale (T60_C)
piuma e fibra di poliestere, tipologia a guanciale

Piedini 
materiale termoplastico

Rivestimento 
tessuto o pelle

Configuratore

Scopri tutte le configurazioni, cambia forme e materiali.
Vedi il prodotto in tutte le sue parti.

inizia a configurare

Dimensioni & Download

Architetto o designer?

Iscriviti all'area riservata per avere accesso a 2D, 3D, Revit, immagini ispirazionali e molto altro

Colori & Finiture


Designer

Patricia Urquiola

Patricia Urquiola ha studiato architettura e design presso l’Universidad Politécnica di Madrid e al Politecnico di Milano dove si laurea con Achille Castiglioni. In Spagna è stata insignita della Medaglia d’Oro delle Belle Arti e della Croce di Isabella la Cattolica.

Ha fondato il suo studio nel 2001, specializzandosi negli ambiti del design di prodotto industriale, dell’architettura (hospitality, retail, residenziale, mostre e installazioni), della direzione artistica e della consulenza strategica. Collabora con importanti aziende del design e gruppi internazionali e fa parte dell’Advisory Board del Politecnico di Milano e del Museo del Design della Triennale di Milano. È stata docente della Domus Academy di Milano (2013-2015) per il master di Interior Design e lecturer in prestigiose università internazionali.

È stata ospite di numerosi eventi culturali e i suoi lavori sono esposti in numerosi musei di arte e design del mondo, tra cui il MoMA di New York, il Musée des Arts Decoratifs di Parigi, il Museo della Triennale di Milano, il Victoria & Albert Museum di Londra, per citarne alcuni. È stata nominata Designer of the Year da molte testate internazionali.

Scopri di più