Tales of Extraordinary Living. Una nuova visione per B&B Italia Home n. 14

Corporate news

B&B Italia Home, il volume da collezione realizzato annualmente da B&B Italia, si rinnova e si trasforma per la nuova edizione 2018. In un mondo in cui la contaminazione e la commistione di stili sono la chiave di lettura di ogni attività di comunicazione, B&B Italia Home racconta la progettualità contemporanea dell’abitare attraverso un raffinato mix di immagine, grafica e narrazione. Il nuovo progetto porta in scena dimensioni dell’abitare opposte e complementari, in equilibrio tra realtà e libera rappresentazione di un mondo ideale, attraverso un network di talenti italiani e internazionali: il fotografo Tommaso Sartori, l’artista e illustratrice Alyson Fox, i narratori Giuseppe Lupo ed Elisabetta Rasy. Il dualismo iconico e letterario nasce dalla scelta di due diverse ambientazioni: un castello e una casa bianca, massima espressione dello sfarzo e della semplicità, frequenti icone della letteratura fantastica che non a caso hanno stimolato i due racconti brevi che le accompagnano. La casa diventa un “oggetto” denso di storie e ciascun elemento concorre a raccontare un’identità: nuvole e lupi, facciate bianche e decori sontuosi, dettagli iconici, luci e trasparenze, neri, bianchi, forme armoniche. Le parole e le cose, le idee e la realtà, gli oggetti e la fantasia, sono il filo concettuale che unisce ambientazioni e racconti letterari, intervallati dalle illustrazioni di Alyson Fox, chiamata a rivedere con ironia e rigore pezzi iconici di B&B Italia. Al centro del progetto il design di B&B Italia e - per la prima volta – una selezione di cucine di Arclinea, protagonisti di una concezione dell’abitare senza tempo, libera da vincoli stilistici e luoghi, da sempre moderna, contemporanea per definizione. In un elegante gioco di equilibri e contrasti di magnificenza classica e rigore contemporaneo, gli scatti delle collezioni di arredi di B&B Italia sono stati realizzati in due location d’eccezione. La prima parte, dal titolo Nature is a haunted house, narra un’atmosfera fiabesca, a tratti dark, attraverso le sontuose sale affrescate della Residenza Reale del Castello di Rivoli in Piemonte, costruito nel IX-X secolo e, dal 1977, Patrimonio mondiale dell’Umanità dell’UNESCO. Il capitolo due di queste “favole straordinarie”, intitolato A light exists in the Spring, si ambienta nelle stanze e nel dehors di un’architettura minimalista immersa nel paesaggio incontaminato dell’Alentejo in Portogallo. Una casa che combina semplicità contemporanea, in cui predomina un abbacinante bianco, con un paesaggio rurale senza tempo.