Contact form
Lei dichiara di aver preso attenta  visione della Privacy Policy di B&B Italia Spa e di accettarne integralmente il contenuto. In relazione alle  seguenti singole finalità, Le chiediamo di esprimere il Suo consenso  spuntando la casella riferita a ciascuna di esse. La mancanza di flag nell’apposita casella, avrà il valore di un “non acconsento”.
SCROLL

Ribes

Aggiungi alla Wishlist

Ribes

Antonio Citterio

Divani

Descrizione

Ribes è il sistema di sedute componibili che mette al centro del progetto i temi della flessibilità, della personalizzazione, del colore e della ricerca sui materiali. Divani fissi, elementi centrali e terminali, arricchiti da chaise longue e pouf, proposti in numerose tipologie e dimensioni, consentono di interpretare lo spazio outdoor in maniera molto personale grazie all’estrema flessibilità compositiva e alla possibilità di scegliere tra numerosissimi rivestimenti e finiture. Il punto di partenza è una base “futon” con doghe flessibili in fibra di vetro, appoggiate su una struttura in alluminio, sulla quale fissare liberamente braccioli e schienali previsti in due tipologie: a telaio con intreccio in fibra di polipropilene oppure a rullo. A completarla, cuscini sedile pensati come comodi materassi dove rilassarsi e varie tipologie di cuscini schienale e bracciolo, tutti realizzati con una speciale imbottitura che dona a Ribes un aspetto vissuto particolarmente morbido. Grazie alla flessibilità del sistema, Ribes può essere modificato nel tempo aggiungendo nuovi elementi, ma anche cambiando la funzione d’uso di quello esistenti. Sostituendo, aggiungendo o modificando la posizione di schienali e braccioli, un sommier può diventare un vis-à-vis, un divano può diventare un’isola, un angolare può diventare un comodo letto. Una natura trasformabile quella di Ribes, che si trova particolarmente a suo agio negli spazi di passaggio tra interno ed esterno, nelle verande o all’ombra di un patio, sotto un loggiato o un terrazzo coperto, per vivere con fluidità la casa e gli spazi aperti.

Indietro
Concept
Informazioni tecniche

Struttura 
pressofusione ed estrusi d’alluminio con verniciatura a polvere poliestere

Imbottitura schienale e rullo 
ecogreen (misto polietilene e poliestere), fodera in fibra di poliestere con trattamento idrorepellente

Imbottitura sedile 
poliuretano sagomato, ecogreen (misto polietilene e poliestere), fodera in fibra di poliestere con trattamento idrorepellente

Intreccio 
treccia in fibra di polipropilene

Doghe seduta 
fibra di vetro

Inserto piano seduta 
legno massello

Puntali 
materiale termoplastico

Telo di copertura impermeabile 
tessuto PES monospalmato su un lato PU

Rivestimento 
tessuto in categorie limitate (con profilo)

Configuratore

Scopri tutte le configurazioni, cambia forme e materiali.
Vedi il prodotto in tutte le sue parti.

inizia a configurare

Dimensioni & Download

Architetto o designer?

Iscriviti all'area riservata per avere accesso a 2D, 3D, Revit, immagini ispirazionali e molto altro

Colori & Finiture


Designer

Antonio Citterio

Antonio Citterio nasce a Meda (Milano) nel 1950, apre il proprio studio di progettazione nel 1972 e si laurea in architettura al Politecnico di Milano nel 1975. Fra il 1987 e il 1996 è associato a Terry Dwan; insieme realizzano edifici in Europa e Giappone.

Nel 2000 fonda, con Patricia Viel, una società di progettazione, attiva a livello internazionale, che sviluppa programmi progettuali complessi, ad ogni scala ed in sinergia con un network qualificato di consulenze specialistiche. Lo studio ha oggi assunto il nome di “Antonio Citterio Patricia Viel”. Nel settore del disegno industriale Antonio Citterio collabora con numerose aziende italiane e straniere. Nel 1987 e nel 1994 è stato premiato con il Compasso d’Oro-ADI. Dal 2006 al 2016 è docente di progettazione architettonica presso l’Accademia di Architettura di Mendrisio (Svizzera). Nel 2008 riceve dalla Royal Society for the encouragement of Arts, Manufactures & Commerce di Londra l’onorificenza “Royal Designer for Industry”.

Antonio Citterio è art director di Maxalto, Arclinea e Azucena.

Scopri di più