Contact form
Lei dichiara di aver preso attenta  visione della Privacy Policy di B&B Italia Spa e di accettarne integralmente il contenuto. In relazione alle  seguenti singole finalità, Le chiediamo di esprimere il Suo consenso  spuntando la casella riferita a ciascuna di esse. La mancanza di flag nell’apposita casella, avrà il valore di un “non acconsento”.
Si prega di digitare le lettere e i numeri qui sotto
SCROLL

Posa

Aggiungi alla Wishlist

Posa

David Chipperfield

Poltrone

Descrizione

Per questo progetto, Chipperfield si è interessato in modo particolare all’ideazione di sedute versatili e resistenti che soddisfacessero rigorosi requisiti di utilizzo trasferendo, al contempo, un senso di lusso e raffinatezza. Questa linea di ricerca si combina con un altro tema che Chipperfield desiderava esplorare: la realizzazione di sedute confortevoli e morbide mediante sezioni sottili e rivestite applicate a una struttura leggera, utilizzando tecniche avanzate di produzione industriale.

Concept
Informazioni tecniche

Telaio interno
tubolari e profilati d’acciaio

Imbottitura telaio interno (PO67)
schiuma di poliuretano flessibile a freddo Bayfit®, poliuretano sagomato, fodera in fibra di poliestere

Imbottitura telaio interno (PO62-PO62W)
schiuma di poliuretano flessibile a freddo Bayfit®, fodera in fibra di poliestere

Bordo inferiore
alluminio

Ruote (PO62W)
materiale plastico

Puntali
materiale termoplastico

Rivestimento
tessuto o pelle in categorie limitate

Configuratore

Scopri tutte le configurazioni, cambia forme e materiali.
Vedi il prodotto in tutte le sue parti.

inizia a configurare

Dimensioni & Download

Architetto o designer?

Iscriviti all'area riservata per avere accesso a 2D, 3D, Revit, immagini ispirazionali e molto altro

Colori & Finiture


Designer

David Chipperfield

David Chipperfield è nato a Londra nel 1953 e ha fondato David Chipperfield Architects nel 1985. Ha sviluppato una metodologia di progettazione che è ora utilizzata nei quattro uffici di Londra, Berlino, Milano e Shanghai. Oltre al lavoro di progettazione, ha insegnato e tenuto conferenze in tutto il mondo.

Nel 2012 ha curato la 13. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia dal titolo “Common Ground” ed è stato guest editor 2020 della rivista di design italiana Domus. Tra i riconoscimenti ricevuti, l'Ordine al Merito della Repubblica Federale di Germania e un cavalierato per i servizi all'architettura.

Nel 2011 ha ricevuto la RIBA Royal Gold Medal for Architecture, nel 2013 il Praemium Imperiale dalla Japan Art Association e nel 2021 è stato nominato membro dell'Ordine dei Compagni d'Onore, tutti ricevuti quale riconoscimento del lavoro di una vita.

Scopri di più