Contact form
Lei dichiara di aver preso attenta  visione della Privacy Policy di B&B Italia Spa e di accettarne integralmente il contenuto. In relazione alle  seguenti singole finalità, Le chiediamo di esprimere il Suo consenso  spuntando la casella riferita a ciascuna di esse. La mancanza di flag nell’apposita casella, avrà il valore di un “non acconsento”.
SCROLL

Posa

Aggiungi alla Wishlist

Posa

David Chipperfield

Poltrone

Descrizione

Per questo progetto, Chipperfield si è interessato in modo particolare all’ideazione di sedute versatili e resistenti che soddisfacessero rigorosi requisiti di utilizzo trasferendo, al contempo, un senso di lusso e raffinatezza. Questa linea di ricerca si combina con un altro tema che Chipperfield desiderava esplorare: la realizzazione di sedute confortevoli e morbide mediante sezioni sottili e rivestite applicate a una struttura leggera, utilizzando tecniche avanzate di produzione industriale.

Concept
Informazioni tecniche

Telaio interno
tubolari e profilati d’acciaio

Imbottitura telaio interno (PO67)
schiuma di poliuretano flessibile a freddo Bayfit®, poliuretano sagomato, fodera in fibra di poliestere

Imbottitura telaio interno (PO62-PO62W)
schiuma di poliuretano flessibile a freddo Bayfit®, fodera in fibra di poliestere

Bordo inferiore
alluminio

Ruote (PO62W)
materiale plastico

Puntali
materiale termoplastico

Rivestimento
tessuto o pelle in categorie limitate

Configuratore

Scopri tutte le configurazioni, cambia forme e materiali.
Vedi il prodotto in tutte le sue parti.

inizia a configurare

Dimensioni & Download

Architetto o designer?

Iscriviti all'area riservata per avere accesso a 2D, 3D, Revit, immagini ispirazionali e molto altro

Colori & Finiture


Designer

David Chipperfield

David Chipperfield è nato a Londra nel 1953 e ha fondato David Chipperfield Architects nel 1985. Ha sviluppato una metodologia di progettazione che è ora utilizzata nei quattro uffici di Londra, Berlino, Milano e Shanghai. Oltre al lavoro di progettazione, ha insegnato e tenuto conferenze in tutto il mondo.

Nel 2012 ha curato la 13. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia dal titolo “Common Ground” ed è stato guest editor 2020 della rivista di design italiana Domus. Tra i riconoscimenti ricevuti, l'Ordine al Merito della Repubblica Federale di Germania e un cavalierato per i servizi all'architettura.

Nel 2011 ha ricevuto la RIBA Royal Gold Medal for Architecture, nel 2013 il Praemium Imperiale dalla Japan Art Association e nel 2021 è stato nominato membro dell'Ordine dei Compagni d'Onore, tutti ricevuti quale riconoscimento del lavoro di una vita.

Scopri di più