Contact form
Lei dichiara di aver preso attenta  visione della Privacy Policy di B&B Italia Spa e di accettarne integralmente il contenuto. In relazione alle  seguenti singole finalità, Le chiediamo di esprimere il Suo consenso  spuntando la casella riferita a ciascuna di esse. La mancanza di flag nell’apposita casella, avrà il valore di un “non acconsento”.
SCROLL

Diesis

Aggiungi alla Wishlist

Diesis

Paolo Nava

Divani

Descrizione

Tecnologia, eleganza, ergonomia e comfort. Progetto classico della tradizione moderna, sintesi di tecnologia innovativa e sofisticata manualità artigianale, il divano Diesis è diventato elemento imprescindibile della storia del design. Si distingue per la struttura portante metallica definita con precisione a cui si abbinano sedile, schienale e braccioli in forma di morbidi cuscini imbottiti rivestiti in tessuto o pelle. Lo schienale a pettine in acciaio armonico rivestito in cuoio, le parti in fusione di ottone, la pelle microforata per ragioni di aerazione divenuta poi elemento caratterizzante e decorativo, denotano l’attenzione minuziosa al prodotto e la sua forte personalità. L’estrema eleganza anche di spalle, grazie al rivestimento in cuoio dello schienale, lo rende collocabile anche a centro stanza. I dettagli che contraddistinguono Diesis e la tecnologia dei materiali, ne fanno un prodotto capace di incontrare i più raffinati gusti internazionali, pensato per durare nel tempo. Il comfort è garantito dalla morbida imbottitura.

Indietro
Concept

Tecnologia, eleganza, ergonomia e comfort. Diesis è di fatto entrato nella storia del design contemporaneo, apprezzato da un pubblico internazionale. E' un progetto classico della tradizione moderna, che da un lato tiene conto della manualità artigianale per le lavorazioni di selleria, dall'altro sfrutta appieno le nuove tecnologie, intese ad ottimizzare qualità e durata del prodotto. Struttura portante metallica definita con precisione e sedile, schienale e braccioli in forma di morbidi cuscini imbottiti. Il minimalismo si esprime nel chiaro disegno che delinea il progetto, gli elementi strutturali e non che lo compongono. Il divano tre posti seduta è pensato per essere esibito al centro stanza come un pezzo d’arte.

Evidente è l’obiettivo originario del progetto di creare un divano elegante e formale dal look classico, secondo l’orientamento di design dei Maestri del Movimento Moderno. Come nei progetti degli anni 1925-1929, anche in questo caso si è passati attraverso la separazione completa tra struttura e parti imbottite. La struttura del divano è in pressofusione con una barretta d’acciaio forato inserita all’interno che serve ad aumentare la resistenza elastica della gamba; il telaio del sottosedile è realizzato invece attraverso l’accoppiamento di due lamiere. Altri dettagli quali lo schienale a pettine in acciaio armonico rivestito in cuoio, le parti in fusione di ottone, la pelle microforata per ragioni di aerazione divenuta poi elemento caratterizzante e motivo decorativo, denotano l’attenzione minuziosa al prodotto e la sua personalità forte.

Informazioni tecniche

Struttura 
lamiera e profilati d’acciaio rivestito in cuoio

Imbottitura cuscino sedile
poliuretano sagomato a densità differenziata, piuma sterilizzata, lastrine di poliuretano, fodera in fibra di poliestere

Imbottitura cuscino schienale e bracciolo
piuma sterilizzata, lastrine di poliuretano 

Struttura di sostegno e piedini
fusione d’alluminio e tubolari d’acciaio

Puntali 
materiale plastico

Rivestimento 
tessuto o pelle

Configuratore

Scopri tutte le configurazioni, cambia forme e materiali.
Vedi il prodotto in tutte le sue parti.

inizia a configurare

Dimensioni & Download

Architetto o designer?

Iscriviti all'area riservata per avere accesso a 2D, 3D, Revit, immagini ispirazionali e molto altro

Colori & Finiture


Designer

Paolo Nava

Paolo Nava nasce a Seregno (Milano) nel 1943, si laurea presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e frequenta il Corso Superiore di Disegno Industriale a Firenze. Completa la propria formazione in Inghilterra collaborando con studi di industrial design. Nel 1972 fonda lo studio Citterio-Nava con Antonio Citterio.

Insieme disegnano alcuni dei prodotti icona del design italiano. Dal 1982 prosegue autonomamente l’attività di designer concentrandosi sulla progettazione di prodotti d’arredo per molti prestigiosi marchi italiani ed internazionali. Nei suoi progetti si evidenzia la ricerca continua del dialogo possibile tra la propria visione poetica e le concrete esigenze industriali e produttive. Attraverso un personale approccio concettuale nei confronti dello spazio abitativo, egli genera una profonda trasformazione d’uso, costruendo nuove relazioni tra materiali e tecnologie, dove la forma dei suoi oggetti è spesso solo la conseguenza naturale di un preciso percorso progettuale.

Paolo Nava è artefice di alcuni dei concepts progettuali che più hanno rivoluzionato il design domestico dagli anni ’70 ad oggi, creando archetipi formali e funzionali senza tempo. Aspetto fondamentale del suo lavoro è la sperimentazione diretta sui materiali e la verifica tridimensionale attraverso il modello di laboratorio. Nell’arco di oltre 40 anni d’attività professionale, lo studio Paolo Nava ha ricevuto numerosi prestigiosi riconoscimenti internazionali per il design.

Scopri di più