Contact form
Lei dichiara di aver preso attenta  visione della Privacy Policy di B&B Italia Spa e di accettarne integralmente il contenuto. In relazione alle  seguenti singole finalità, Le chiediamo di esprimere il Suo consenso  spuntando la casella riferita a ciascuna di esse. La mancanza di flag nell’apposita casella, avrà il valore di un “non acconsento”.
SCROLL

Bolt Table

Aggiungi alla Wishlist

Bolt Table

Mario Bellini

Tavoli

Descrizione

Il tavolo Bolt Table propone un’inedita struttura metallica, estremamente semplice, ma di forte matericità: tre trafilati a sezione angolare in acciaio che s’interfacciano tra loro dando vita un basamento su cui poggia un piano rotondo in vetro extra light trasparente. Il tavolo è disponibile in un’unica dimensione e tre finiture per il basamento.

Concept

“Un tavolo non è sempre solo un tavolo, a volte è qualcosa di più, per esempio un tavolo con vista. Quasi ipnotica. Com’è nato? Ho incrociato tre elementari profilati ad angolo retto – come se ne usano spesso in architettura – e li ho vincolati l’uno all’altro in sequenza, ciascuno con un potente bullone. Messo da parte il legno, il nobile materiale con cui ho sinora creato tutti i miei tavoli, questa volta ho voluto cimentarmi con il suo contrario: il ferro.

Bolt è come un “Cavallo di Frisia”, basico e “necessario”, che aspira a essere il protagonista sotto un piano circolare di vetro spesso, trasparente e arrotondato lungo la sua circonferenza con una insolita lavorazione a tutto tondo.

I tavoli sono da sempre una mia grande passione: arredi centrali della nostra vita quotidiana, ma anche del nostro lavoro, oltre che luogo di molte occasioni conviviali, amministrative, politiche, rituali e simboliche. E così dopo tante prove riuscite, a partire dal mio primissimo gesto creativo che - nel 1961/ ‘62- ha coinciso anche con il mio primo riconoscimento (un Compasso d’Oro), eccomi ancora una volta alle prese con l’emozione di veder nascere un altro mio tavolo.”

Mario Bellini

Informazioni tecniche

Struttura 
acciaio

Piano 
vetro

Puntali 
feltro

Dimensioni & Download

Architetto o designer?

Iscriviti all'area riservata per avere accesso a 2D, 3D, Revit, immagini ispirazionali e molto altro

Colori & Finiture


Designer

Mario Bellini

Mario Bellini è un architetto e designer noto in tutto il mondo. Ha ricevuto il Premio Compasso d'Oro otto volte e 25 delle sue opere sono nella collezione permanente del MoMA di New York, che gli ha dedicato una retrospettiva nel 1987. E' stato direttore della rivista Domus (1985-1991). Ha progettato numerose mostre d’arte e di architettura sia in Italia, sia all'estero, tra le ultime quelle a Palazzo Reale con i capolavori di Giotto (2016) e al Museo del ‘900 dedicata a Margherita Sarfatti (2018-2019).

Nel 2015 la Triennale di Milano gli ha assegnato la Medaglia d’oro alla carriera per l’Architettura e nel 2017 gli ha dedicato una mostra retrospettiva che ora inizia il suo tour mondiale: prima tappa a Mosca (marzo 2019). Dal 1980, si dedica prevalentemente all'architettura. Tra gli edifici progettati e realizzati figurano il Quartiere Portello di Fiera Milano, il Centro Espositivo e Congressuale di Villa Erba a Cernobbio (Como), il Tokyo Design Centre in Giappone, l’America Headquarters di Natuzzi negli Stati Uniti, la National Gallery of Victoria a Melbourne, l’Headquarters della Deutsche Bank a Francoforte, il Museo di Storia della Città di Bologna, l’edificio per il Dipartimento delle Arti Islamiche al Louvre di Parigi, e il nuovo Centro Congressi di Milano, il più grande d'Europa. A Roma-Fiumicino è stato recentemente ultimato l’Airterminal internazionale T3, mentre è stato appena inaugurato il nuovo Headquarters of Generali Group a Trieste.

I progetti attualmente in corso sono la Nuova Scuola Politecnica di Genova (2006- 2020), una vasta struttura alberghiera e residenziale a Virgin Gorda Island nelle British Vergin islands (2018-2020) e la nuova sede della RAI a Milano (2018-2020). Ha diversi progetti in fase di studio, tra i quali, il “Bin-County Project”, una nuova città per lo spettacolo, lo sport e la cultura nel distretto di Harbin in Cina (2018-2023) e un grande complesso sportivo, culturale e residenziale “Oasis” nei Paesi del Golfo (2014-2022).

Scopri di più