Contact form
Ho letto e accetto l’Informativa Privacy ed i Termini e le Condizioni.
Si prega di digitare le lettere e i numeri qui sotto
SCROLL

Le Bambole x Stella McCartney

inizia a configurare
Aggiungi alla Wishlist

Le Bambole x Stella McCartney

Mario Bellini

2022
Poltrone design - Le Bambole x Stella McCartney Poltrone
Poltrone design - Le Bambole x Stella McCartney Poltrone 1

Descrizione

Le capsule collection (poltrona, divano due posti e divano tre posti) Stella McCartney x B&B Italia segna la prima collaborazione con un brand di arredo per la celebre stilista. La poltrona presenta un rivestimento con stampa "Fungi Forest" disegnato a mano tratto dalla collezione Estate 2022 Stella McCartney con una produzione responsabile ispirata a valori di sostenibilità. La collaborazione è stata presentata con successo durante la Milano Design Week nel giugno 2022 con l’installazione di Stella McCartney dedicata a materiali innovativi "Future of Fashion". La partnership è nata dalla passione di Stella per le opere di Bellini e celebra il 50° anniversario di Le Bambole. Realizzato pensando alla circolarità, il nuovo Le Bambole è progettato per essere completamente smontato, consentendo riparazioni più facili e un uso più responsabile dei materiali a fine vita. Le capsule Stella McCartney x B&B Italia introduce anche una nuova innovazione sostenibile sviluppata esclusivamente dal team di ricerca e sviluppo dell'azienda di design: il rivestimento di Le Bambole è un poliestere 100% biodegradabile e privo di tossine che non rilascia microplastiche nocive nell'ambiente.

Indietro
Concept
Informazioni tecniche

Imbottitura
schiuma di poliuretano flessibile a freddo, fodera in fibra di poliestere

Inserto elastico
elastomero termoplastico o poliuretano espanso

Struttura
polietilene

Copripiedini
nylon

Puntali
materiale termoplastico

Rivestimento
tessuto Stella McCartney

Dimensioni & Download

Architetto o designer?

Iscriviti all'area riservata per avere accesso a 2D, 3D, Revit, immagini ispirazionali e molto altro

Colori & Finiture


Designer

Mario Bellini

Mario Bellini è un architetto e designer noto in tutto il mondo. Ha ricevuto il Premio Compasso d'Oro otto volte e 25 delle sue opere sono nella collezione permanente del MoMA di New York, che gli ha dedicato una retrospettiva nel 1987. E' stato direttore della rivista Domus (1985-1991). Ha progettato numerose mostre d’arte e di architettura sia in Italia, sia all'estero, tra le ultime quelle a Palazzo Reale con i capolavori di Giotto (2016) e al Museo del ‘900 dedicata a Margherita Sarfatti (2018-2019).

Nel 2015 la Triennale di Milano gli ha assegnato la Medaglia d’oro alla carriera per l’Architettura e nel 2017 gli ha dedicato una mostra retrospettiva che ora inizia il suo tour mondiale: prima tappa a Mosca (marzo 2019). Dal 1980, si dedica prevalentemente all'architettura. Tra gli edifici progettati e realizzati figurano il Quartiere Portello di Fiera Milano, il Centro Espositivo e Congressuale di Villa Erba a Cernobbio (Como), il Tokyo Design Centre in Giappone, l’America Headquarters di Natuzzi negli Stati Uniti, la National Gallery of Victoria a Melbourne, l’Headquarters della Deutsche Bank a Francoforte, il Museo di Storia della Città di Bologna, l’edificio per il Dipartimento delle Arti Islamiche al Louvre di Parigi, e il nuovo Centro Congressi di Milano, il più grande d'Europa. A Roma-Fiumicino è stato recentemente ultimato l’Airterminal internazionale T3, mentre è stato appena inaugurato il nuovo Headquarters of Generali Group a Trieste.

I progetti attualmente in corso sono la Nuova Scuola Politecnica di Genova (2006- 2020), una vasta struttura alberghiera e residenziale a Virgin Gorda Island nelle British Vergin islands (2018-2020) e la nuova sede della RAI a Milano (2018-2020). Ha diversi progetti in fase di studio, tra i quali, il “Bin-County Project”, una nuova città per lo spettacolo, lo sport e la cultura nel distretto di Harbin in Cina (2018-2023) e un grande complesso sportivo, culturale e residenziale “Oasis” nei Paesi del Golfo (2014-2022).

Scopri di più