Mario Bellini

 

Apprezzato in tutto il mondo per la sua attività di architetto e designer, 8 volte vincitore del Compasso d'oro, nonché di altri prestigiosi premi di architettura, tra cui la Medaglia d'oro conferitagli dal Presidente della Repubblica Italiana, Mario Bellini fa da sempre parlare di sé nei maggiori centri culturali del mondo. Per alcuni anni è anche direttore della rivista Domus. Le sue opere fanno parte delle collezioni dei più importanti musei d'arte. Il MOMA di New York, che gli ha dedicato un'esposizione personale, espone 25 sue opere nella propria collezione permanente di design. Le esposizioni dedicate alle sue creazioni in Italia e all'estero non si contano. A partire dagli anni Ottanta firma progetti quali il quartiere fieristico Portello a Milano, il Centro Congressi ed Esposizioni di Villa Erba sul lago di Como, il Tokyo Design Center nella capitale giapponese, la sede di Natuzzi America negli USA, il quartiere fieristico di Essen, in Germania, e la National Gallery of Victoria a Melbourne. I suoi progetti in corso comprendono il nuovo Centro culturale di Torino (unico esempio di questo tipo tra le biblioteche pubbliche italiane), l'ampliamento e ristrutturazione della Pinacoteca di Brera di Milano, il nuovo Museo di arte islamica del Louvre a Parigi (secondo grande progetto di architettura contemporanea del Louvre dopo la "piramide" di Pei), il radicale rinnovamento della sede di Deutsche Bank a Francoforte, il nuovo Verona Forum, il nuovo Museo della Storia di Bologna e il Parco scientifico e tecnologico Erzelli di Genova, senza dimenticare il nuovo centro congressi del quartiere fieristico di Milano, che diventerà il più grande d'Europa.

Condividi questo contenuto