Jeffrey Bernett

 

Nel settembre del 1995 Jeffrey Bernett apre a New York un proprio studio di design multidisciplinare. Nel maggio del 1996 in occasione dell'International Contemporary Furniture Fair (ICFF) di New York Bernett presenta la sua prima collezione, che viene premiata dagli organizzatori come la migliore di tutto il salone. Bernett continua a lavorare in numerosi campi (mobili da casa e da ufficio, prodotti per la casa, illuminazione, design per il settore dei trasporti, design grafico, design per imballaggi e bevande, architettura ambientale e di interni, pianificazione strategica, ecc.), vincendo numerosi premi di design. Nell'emergente mercato globale del design Bernett è in molti casi il primo americano a essere scelto da vari suoi clienti europei. Tra i tanti marchi per cui lavora spiccano B&B Italia, Boeing, Boffi, Cappellini, Conde Nast, DWR (Design Within Reach), Herman Miller, Knoll, Kvadrat, L'Oreal, Mercedes-Benz, Northwest Airlines e Teknion. Le case editrici di tutto il mondo si contendono le sue opere per le proprie pubblicazioni di design; Bernett, inoltre, detiene vari brevetti e spesso è invitato a tenere lezioni presso scuole di design e in occasione di eventi.

Condividi questo contenuto