B&B Italia, il 2 marzo “ambasciatore” a Chicago per il primo Italian Design Day

Events & fairs

Il 2 marzo si svolgerà il primo Italian Design Day, la giornata internazionale promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per celebrare l’eccellenza del design italiano e che vedrà coinvolti 100 “ambasciatori” che in 100 città nel mondo racconteranno esperienze, progetti, idee. B&B Italia, in qualità di “ambasciatore” della cultura del design Made in Italy, parteciperà all’evento promosso a Chicago dal Consolato Generale d’Italia, l’Istituto Italiano di Cultura e la Camera di Commercio Italiana per l’America in collaborazione con International Interior Design Association e Skidmore Owings Merrill. In occasione dell’evento è prevista una tavola rotonda in cui interverranno Fiorella Villa, Global Communications Director di B&B Italia, Cheryl Durst, Executive Vice President e CEO International Interior Design Association e Eric Keune, Director Skidmore Owings Merrill. B&B Italia, leader internazionale nell’arredo di design, fin dalle origini ha guardato con grande interesse al mercato nordamericano tanto da essere tra le prime aziende del design Made in Italy a collaborare già nel 1966, anno di fondazione dell’azienda, con partner locali per esportare negli USA i propri prodotti. Ed è proprio a New York, sulla 57th Avenue, che nel 1973 B&B Italia ha aperto il suo promo monomarca. Quello tra B&B Italia e gli USA è quindi un legame con radici profonde che la testimonianza di Fiorella Villa potrà ben rappresentare in occasione della tavola rotonda intitolata "Italian Design. Engaging North America & the World" che la vedrà coinvolta nel ruolo di “ambasciatrice” a Chicago. Un evento durante il quale verrà raccontato come il rapporto tra design, industria e mercato locale si è articolato nel tempo, secondo le evoluzioni che l’azienda e il settore hanno attraversato in oltre 50 anni di storia comune. Moderatore dell’evento sarà il Segretario Generale della Camera di Commercio Italo-americana di Chicago Fulvio Calcinardi. Ad introdurre la serata Eric Keune, Director, Skidmore Owings Merrill.

Condividi questo contenuto